Giornale di bordo

Multiporpose e gare d’appalto: camalli in agitazione

leave a comment »

Si va verso lo stato di agitazione: questa la decisione presa dai soci della CULMV riunitisi ieri in San Benigno per discutere sul lavoro temporaneo e sulle recenti novità del settore, come l’obbligo di gara per operare in banchina.

Ma a tener banco, nella sede dei cammalli genovesi, è ancora l’inchiesta della magistratura sul Multiporpose e gli strascichi che riguardano direttamente la Compagnia Unica, come, per esempio la richiesta dell’Autorità portuale genovese degli arretrati per l’occupazione di due capannoni di Viale Africa. Una situazione giudicata inaccettabile e nei confronti della quale sono previste iniziative di protesta.

Written by Edwin Drood

ottobre 1, 2008 a 1:01 pm

Pubblicato su news, notizie

Tagged with

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: