Giornale di bordo

Ingemar festeggia i primi 30 anni

leave a comment »

La società milanese di ingegneria marittima Ingemar, si appresta a festeggiare i primi trent’anni di attività, vantando un incremento del fatturato suoperiore al 10 %, bne oltre i 10 milioni di euro ( Gruppo Ingemar e Ingemar Trade & Services)

Il 2008 ha portato al consolidamento delle partnership tecniche con i Saloni Nautici di Venezia e di Genova e l’avvio di una nuova collaborazione con il Salone Nautico di Fiume, nonché la realizzazione di numerose installazioni galleggianti per porti e approdi turistici in Italia e all’Estero, quali: Loano, Imperia , Taranto, Iraklion a Creta e Budva in Montenegro.

Gli ultimi mesei dell’anno hanno risentito in parte del cattivo andamento dei mercati e nel prossimo futuro i dirigenti si aspettano un generale rallentamento dei lavori, in particolare per le iniziative che comprendono interventi di edilizia residenziale abbinati ai nuovi insediamenti portuali.

Ingemear ha infatti collezionato per il 2009 un portafoglio ordini importante.

Si va dai lavori di ampliamento della Marina di Jesolo, all’installazione di frangionde galleggianti per i nuovi approdi sul lago di como, sino alla fornitura di una struttura di attracco galleggiante per il nuovo servizio di trasporto pubblico nella baia di La Spezia.

Sul fronte internazionale, Ingemar chiude il 2008 con lavori in corso in Grecia e Croazia e con concrete prospettive di nuove installazioni nel 2009 in Algeria, Kuwait e Tunisia.
Como: installazione di frangionde galleggianti in cemento armato ad altissimo dislocamento, a protezione del nuovo approdo turistico comunale;
Sapri: completamento del porto turistico comunale con frangionde e pontili galleggianti in acciaio, con galleggianti in calcestruzzo e piano di calpestio in legno esotico pregiato;
Le Grazie- Portovenere: fornitura di una struttura di attracco galleggiante per il nuovo servizio di trasporto pubblico nella baia di La Spezia.

Sul fronte internazionale, Ingemar chiude il 2008 con lavori in corso in Grecia e Croazia e con concrete prospettive di nuove installazioni nel 2009 in Algeria, Kuwait e Tunisia.

Written by Edwin Drood

dicembre 6, 2008 a 10:06 am

Pubblicato su shipping on line, Trasporto marittimo

Tagged with ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: